top of page

SL Magazine

Tour delle Dolomiti





Un giro su un 50 piedi a vela in una giornata piacevolmente ventosa e soleggiata fluttuando tra onde che ti cullano concedendo un dolce rollio...l’estensione del mare con il suo quieto movimento in una stasi dinamica perenne...la costa e le isole che si accarezzano con lo sguardo timonando, cazzando o regolando le vele...cosa c’entra tutto questo con un bike tour delle Dolomiti potrà pensare qualcuno.

Diversi i mezzi, diverse le attitudini fisiche, diversa la natura...sì e no ma questo ha poca rilevanza perché basta immedesimarsi nelle sensazioni, nella maestosità della natura, nel senso di gioia e di pace che deriva dai sensi catturati dall’essere immersi in questi contesti che si intuisce immediatamente come sia tutto simile, come tutto abbia la stessa forza, come tutto sprigioni le medesime forti e avvolgenti emozioni.

Ciclismo e vela sono molto più simili di quanto non appaia ad uno sguardo superficiale...entrambi sono sport sia singoli che di team...entrambi legano uomo e mezzo in un connubio indissolubile dove uno aiuta e supporta l’altro nel relax o nello sforzo estremo...entrambi sono immersi e, a volte, in lotta, in sfida con se stessi e con la natura...con quella parte della natura più immensa e sublime che fa sentire e ammirare la sua grandezza come solo in un quadro o in una foto di estrema qualità si può intravvedere e cogliere.




 


9 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page